La vigna dell'Eremo di Ronzano della Comunità dei Servi di Maria

 

 

La scelta dei poveri

Gesù non ha optato

per la povertà istituzionalizzata,

sebbene il mondo circostante

gliene offrisse vari esempi,

ma per i poveri

che il "sistema" aveva relegato

all'ultimo posto

della convivenza umana.

Egli non li avvicina

per invitarli a benedire Dio

che ha fatto loro il dono dell'indigenza,

ma per aiutarli a venirne fuori,

a trovare il coraggio di infrangere

il giogo oppressivo che gli uomini,

non certamente il Signore,

hanno posto sulle loro spalle.

Ortensio da Spinetoli

(I consigli evangelici)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sei qui: Home pageAccoglienzaUn'esperienza nella Comunità.

Un'esperienza familiare all'interno della Comunità.

A tutti gli ordini mendicanti nati nel 1300 (rappresentati unicamente da Frati) sono collegati ordini secolari, cioè persone che vivono nel mondo (laici) e nel contempo scelgono di praticare le regole spirituali dell'ordine da essi prescelto.
I Servi di Maria, hanno come riferimento spirituale l'elemento mariano, la Madonna e quindi la donna in quanto madre e prima mediatrice tra l’uomo e Dio.
E’ da questa concezione che è nata da qualche anno, una delle poche esperienze in Italia, una significativa realizzazione.

Due giovani coniugi vivono in un’ala dell’ex seminario, rendendosi utili nelle attività connesse con l’accoglienza dei gruppi in ritiro o in visita all’Eremo. La coppia ha due figli e pratica giornalmente la preghiera assieme ai frati.
Una volta la settimana cena nel refettorio assieme alla comunità e partecipa ai vari ritiri spirituali o seminari che annualmente la comunità organizza.

Galleria fotografica 2015

Free business joomla templates