La biblioteca dell'Eremo di Ronzano della Comunità dei Servi di Maria

EPPURE MI TENTA ANCORA

Eppure mi tenta ancora

questa avventura

del Figliol Prodigo.

Prima era un dovere.

Potere un giorno

dire coi sensi che le cose

gridano a un essere più alto,

a una più alta gioia:

che esse sole

non sono sufficienti.

Dovere di sacrificare

quelle stesse cose

che sono divine,

di consumarle in noi stessi

al fine di una creazione

che è nostra.

Oh io l'avrei fatto

se Egli non avesse parlato.

E se resto, non mi lamento

come il fratello maggiore

che non comprende la ricchezza

di quel figlio

che ha tutto perduto.

Era bene che uno Gli portasse

l'omaggio delle donne

anche da quelle strade:

sacra è la bellezza

di tutte le creature

e uno doveva raccoglierla.

Difficile era credere

senza provare,

sono i sensi il tempio

di una incrollabile fede.

E dentro la Sua casa

non sempre l'uomo intende.

David Maria Turoldo

 

 

 

 

 

 

 

 

Sei qui: Home pageCultura e ComunitàLa biblioteca

La biblioteca

La biblioteca

E’ dedicata a Paolo Sarpi, frate servita, veneziano, teologo, storico, scienziato e uomo politico (1552 – 1623).
Prese parte attiva alle lotte tra il Pontefice e la Repubblica di Venezia, difendendo con molto coraggio le ragioni di Venezia.
Sua opera principale è la “Storia del Concilio tridentino".

L’ambiente dove la biblioteca è sistemata, ricco di fascino, è ricavato nell’ampio sottotetto dell’Eremo. Divani e mobili che lo arredano sono parte della storia di Ronzano, in quanto appartenuti al Conte Gozzadini che ne fu proprietario in un’epoca nella quale l’Eremo era un centro attivo di cultura e di politica.

Consultazione archivio e visite:

Le visite sono subordinate al permesso dei responsabili dell’Ordine.

 

E' possibile consultare l'archivio della biblioteca on-line alla pagina Archivio

Free business joomla templates