Centro Missionario Ronzano: attività missionaria all'Eremo di Ronzano
Sei qui: Home pageGruppo MissionarioStrumenti

Strumenti del Gruppo Missionario

Strumenti della nostra azione missionaria

 

ADOZIONE SCOLASTICA A DISTANZA

Attività iniziata nel 1991, l’adozione consente ai bambini "scartati" dalla scuola pubblica di poter completare almeno il ciclo primario (otto anni, corrispondenti circa alle nostre elementari e medie).
Facendoci carico - come gruppo - della retta scolastica, permettiamo loro di frequentare due scuole private dell'Ordine dei Servi, dove possono venire seguiti adeguatamente, in rapporto alle loro difficoltà. Con la frequenza giornaliera i ragazzi si garantiscono una formazione in un ambiente sano ed equilibrato, che già di per sé diventa strumento educativo: scuola di vita nel senso più profondo, acquisizione dei propri diritti e doveri, scoperta del proprio valore.
Le due scuole di Rio Branco con cui noi portiamo avanti le adozioni a distanza sono state fino al 2010 l'Istituto Sao Josè e l'Istituto Imaculada Conceição. Le suore direttrici delle due scuole ci informano periodicamente sull'andamento scolastico dei bambini "adottati".

Dal 2010 l'Istituto Sao Josè è finanziato completamente dallo Stato, per cui il nostro intervento si è concentrato sull'Istituto Imaculada Conçeiçao. In merito all'adozione personalizzata, le suore dell'Istituto hanno fatto presente che è problematico attuarla, in quanto in Rio Branco vi è molta mobilità delle famiglie e quindi diventa difficile; inoltre si creano delle aspettative e discriminazioni tra gli alunni. Per questo siamo passati all'adozione di una classe. Con il contributo inviato nel 2015 è stato possibile sostenere l'attività scolastica di 55 bambini.

MICROPROGETTI

Per estendere maggiormente la nostra solidarietà abbiamo avviato da alcuni anni, su suggerimento dei missionari, iniziative che, per brevità, definiamo Microprogetti.

Molto importanti sono i progetti che interessano la conduzione di scuole materne, in quanto è il settore nel quale l'intervento dello Stato è quasi assente. Ciò consente alle madri di poter lavorare per il sostentamento della famiglia.
I Microprogetti non interessano un singolo bambino, ma hanno un raggio d'azione più ampio: si rivolgono alle comunità del territorio, per migliorare le condizioni di vita delle persone che ne fanno parte. Sono interventi mirati, di varia natura e di durata variabile a seconda degli obiettivi, ma sono legati tra loro dal filo dell'educazione e della promozione della dignità umana.

I Microprogetti sono, comprensibilmente, interventi in evoluzione, per meglio rispondere ai bisogni di una realtà mutevole. Tante necessità primarie sono urgenti e le missioni ci sollecitano instancabilmente a contribuire a nuove forme di solidarietà per sostenere la popolazione più vulnerabile: asili, doposcuola, formazione professionale, assistenza sanitaria, aiuti alle mamme e agli anziani, corsi di alfabetizzazione per gli adulti, consulenza ai contadini, avvio di cooperative fra lavoratori sfruttati.
Ecco in breve i principali progetti finora avviati e che richiedono il nostro contributo economico per poter proseguire ulteriormente.

Sostegno scolastico al Reforço escolar RAGGIO DI SOLE in Sena Madureira.
Il progetto è nato da un'iniziativa di due padri Servi di Maria: Fra Paolino Baldassarri e Fra Ettore Turrini che hanno invitato i coniugi Alberto e Carmen Pistoni che nel gennaio 2000 sono partiti alla volta del Brasile lasciandosi alle spalle per vari mesi all'anno, la propria casa e propri familiari.
      Sena Madureira è una piccola cittadina di 45000 abitanti (20000 nel 2000), collegata alla capitale (Rio Branco)  da una sola strada asfaltata di 140 km.
In città vi è poco lavoro e quindi la vita delle famiglie è alquanto precaria. Molti vivono di espedienti, a volte illegali. I bambini di tutte le età riempiono le strade e frequentano poco la scuola  perchè vanno per strada a vendere piccole cose per sostenere la famiglia.
Di fronte a questa situazione, i coniugi Pistoni hanno deciso di aprire un “Reforço escolar”  ( che è più di un doposcuola). Anno dopo anno, il numero dei bambini assistiti è andato aumentando ed attualmente i bambini sono 400. Riassumendo, il progetto è così strutturato:

L'obiettivo dell'Associazione “Raggio di sole”  è quello di:

  • contenere il crescente fenomeno dei bambini per strada
  • diminuire l'evasione scolastica
  • combattere l'analfabetismo
  • favorire la socializzazione
  • eliminare la denutrizione con un buon pasto e una buona nmerenda
  • insegnare a curare l'igiene

La presenza dei coniugi Pistoni in Brasile, adesso è minore, ma hanno messo la struttura in condizioni di essere amministrata da personale in loco e sperano, quanto prima che possa rendersi autonoma anche dal punto di vista finanziario.
L'Associazione Amici di Ronzano, già da vari anni sostiene con aiuti l'attività sopradescritta e lo farà ancora per alcuni anni.

Il refettorio di Rio Branco

Il refettorio di Rio Branco

 

 

Donna con bambino

 

Costruzione di un refettorio.
In Rio Branco è stata creata una nuova parrocchia: Sao Paolo Apostolo, in una zona di nuovo insediamento. Tra le necessità più urgenti vi è quella di costruire aule scolastiche ed un refettorio per accogliere i bambini, essendo le problematiche, le stesse di quanto descritto sopra  per Sena Madureira. L'Associazione Amici di Ronzano, tramite il Gruppo missionario, si è impegnata a contribuire alla costruzione di un refettorio con un contributo complessivo di 12000 euro.

Progetto “Espaço enfantil ALEGRIA DE VIVER”
Lo scopo primario del Progetto realizzato a Rio Branco, avviato e diretto da Sr. Teresa Fierro (Ordine Serve di Maria Riparatrici), è quello di accogliere i bambini a partire dall'età di due anni in poi, per prepararli alla scuola e soprattutto consentire loro di crescere in un ambiente più protetto; a causa del degrado familiare ed economico, i bambini sono praticamente abbandonati a se stessi.
Attualmente la struttura ospita 200 bambini.
Il nostro contributo annuale è finalizzato al sostegno dell'attività prescolare e doposcuola del primo ciclo.                  

Lo stato dell'Acre

164.000 kmq superficie (metà Italia) nella regione Amazzonica, clima
tropicale

732.793  abitanti
confini: Perù e Bolivia

12,8 % aree già disboscate o incendiate

capitale: Rio Branco 314.000 abitanti

I numeri del Brasile

190,7 milioni di abitanti

occupa il 6° posto nell'economia mondiale

15,3 % dei brasiliani vive sotto la linea di povertà

spesa militare 1,7% del PIB

densità di popolazione: 22 ab/kmq

al 5° posto per estensione geografica

tasso di crescita 7,5%

tasso di disoccupazione: 7%

tasso di crescita della popolazione : 1,26

aspettativa di vita:
maschile 68,8 anni
femminile 76,1 anni

(dati 2010)

Free business joomla templates